Le previsioni di Nikola Tesla per il futuro

In un’intervista pubblicata nel 1926 sulla rivista americana Collier’s, Nikola Tesla, che era alla fine della sua carriera, aveva fatto previsioni estremamente penetranti sul futuro. Aveva parlato di voli aerei elettrici da New York all’Europa in poche ore, terremoti più frequenti e fluttuazioni di temperatura. Predisse anche che le persone sarebbero in grado di comunicare in modalità wireless tra loro su lunghe distanze, utilizzando dispositivi che si adattano alla loro tasca.

“Quando la tecnologia wireless è perfettamente applicata, tutta la terra si trasformerà in un enorme cervello, che è davvero, con tutte le cose solo pezzi di un tutto reale e ritmico. Saremo in grado di comunicare tra di noi momentaneamente, indipendentemente dalla distanza. Non solo, ma attraverso la televisione e la telefonia, saremo in grado di vederci e ascoltarci l’un l’altro, come se lo avessimo di fronte, anche se abbiamo migliaia di chilometri tra di noi”, ha detto Nikola Tesla nella sua intervista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *